SJ WorldNews - шаблон joomla Авто
Ultime Notizie
Corso di formazione per Operatori Locali di Progetto (OLP) - Servizio Civile

Corso di formazione per

Operatori Locali di Progetto (OLP) - Servizio Civile

Sabato 15 ottobre  2016 ore 9.00 – 18.00

Sede:Hotel Relax - Viale Epipoli 159 – 96100 Siracusa

 

Il Corso per Operatori Locali di Progetto, mira a fornire gli approfondimenti sui diversi aspetti legislativi, normativi e organizzativi del Servizio Civile Nazionale, concentrandosi in particolare a fornire gli strumenti utili ad accompagnare l’OLP nella definizione del suo ruolo e per avvicinarlo alla comprensione e alla relazione con la figura del giovane volontario in servizio civile.

Programma

1. Patto Formativo

Presentazione del corso

Attività di conoscenza

Raccolta delle aspettative

 

2. Storia e significati del servizio civile, ruolo dell’OLP

Confronto sui significati del SCN

Fondamenti costituzionali e legislativi del SCN

La carta d’impegno etico

Caratteristiche e competenze necessarie ad un OLP

 

3. Competenze nella gestione del gruppo di lavoro e del conflitto

Attività sulle problematiche operative dell’OLP

Dinamiche del gruppo di lavoro e gestione del conflitto

 

4. l’OLP nel progetto

L’OLP come maestro

Il servizio civile come contesto formativo

Verifica delle competenze e della leaderschip di un OLP

 

Notizie utili:

Il corso è riservato esclusivamente ai Volontari delle OdV della Provincia di Siracusa.

Per favorire l’accesso a tutte le organizzazioni di volontariato saranno ammessi max due volontari per Associazione.

Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti e fino ad un massimo di 25.

Il corso, il pranzo ed i relativi servizi offerti sono interamente gratuiti.  

Sarà rilasciato attestato di partecipazione solo a coloro che avranno preso parte al 100 % della giornata formativa.

 

Per iscriverti al corso clicca qui

 

- Venerdì, 23 Settembre 2016 14:58
Corsi di Formazione gratuiti organizzati sulle città di Catania ed Acireale.

Spett.li Associazioni,

riceviamo dal Cerf  e divulghiamo la seguente comunicazione contenente i link e le informazioni per l’ iscrizione a Corsi di Formazione gratuiti organizzati sulle città di Catania ed Acireale.

L’iscrizione dovrà essere effettuata entro le ore 14.00 del giorno 07/10/2016.

I destinatari sono i giovani inoccupati e disoccupati. L’età minima è 18 anni e, se assolto l’obbligo di istruzione, 17 anni compiuti; l’età massima è 35 anni, compiuti non oltre la data di iscrizione al corso prescelto. Il limite degli allievi disabili presenti per ogni corso è del 20%.

E’ previsto un rimborso spese orario per i partecipanti

 

Addetto Marketing Prodotti Agricoli   - Sede del Corso : Acireale

A seguire il link per le informazioni ed iscrizione al Corso:

http://www.cerf.it/corsi14d_files.php?corso=168

Per info cell: 348/4097835

 

Operatore Del Benessere Estetista Q/2   - Sede del Corso : Catania

A seguire il link per le informazioni ed iscrizione al Corso:

http://www.cerf.it/corsi14d_files.php?corso=135

 

Addetto Comunità Infantili  -  Sede del Corso : Catania

A seguire il link per le informazioni ed iscrizione al Corso:

http://www.cerf.it/corsi14d_files.php?corso=129

 

Assistente Domiciliare Dei Servizi Tutelari  - Sede del Corso : Catania

A seguire il link per le informazioni ed iscrizione al Corso:

http://www.cerf.it/corsi14d_files.php?corso=128

 

Operatore Socio Assistenziale - Sede del Corso : Catania

A seguire il link per le informazioni ed iscrizione al Corso:

http://www.cerf.it/corsi14d_files.php?corso=127

 

Promotore Turistico – Sede del Corso : Catania

 

http://www.cerf.it/corsi14d_files.php?corso=136

Per info cell: 333/2196995

Il CSVE

- Venerdì, 23 Settembre 2016 12:50
"Bellissima" miglior corto sociale
E' “Bellissima” di Alessandro Capitani il miglior cortometraggio sociale premiato nell’ambito del festival Corti in Cortile tra le venti opere in gara. Il corto, uscito nel 2015 e vincitore di svariati premi tra cui il David di Donatello, racconta di una ventenne, Veronica, imprigionata in un corpo obeso, fino a che, nascosta nei bagni di una discoteca, non scopre una piacevole sorpresa. La giuria di esperti, presieduta dal regista Ambrogio Lo Giudice e composta da Cristiano Travaglioli (autore del montaggio de “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino), Davide Bennato (docente presso l’Università degli Studi di Catania), Ivan Scinardo (giornalista e direttore della sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia) e Davide Catalano (direttore di Corti in Cortile), ha riconosciuto a “Bellissima” anche il riconoscimento per miglior attore, intitolato a Mariella Lo Giudice e assegnato alla protagonista femminile Giusy Lodi. Il “Premio CSVE Miglior Cortometraggio Sociale” è stato consegnato dal presidente del Centro di servizi per il volontariato etneo, Salvo Raffa, nella serata finale di domenica. In quella occasione sono stati assegnati anche gli altri riconoscimenti. Il Premio Corti in Cortile 2016 è andato a “Hostal Eden” di Gonzafa Manso (Spagna), il più votato nella prima serata anche dalla giuria popolare, scelta a caso tra il pubblico presente in sala. Miglior Fotografia a “Bagni” di Laura Lucchetti (Italia), Migliore Sceneggiatura a “Retrosexe” di Jean-Baptiste Saurel (Francia), e Premio Visione Arte “A Metà Luce” di Anna Gigante (Italia). Per tutti i vincitori la statuetta dell’icona di Corti in Cortile creata dallo scultore paternese Piermanuel Cartalemi. Nell’ambito di “Corti in Cortile”, come ha rilevato il presidente Raffa, il CSVE ha anche promosso il laboratorio “cine-web”, corso base di tecniche audio-video, che si è avvalso del contributo di affermati professionisti ed è stato frequentato da 25 volontari segnalati dalle OdV dopo apposita comunicazione da parte del Centro. Il CSVE è stato quindi tra i partner del festival, organizzato dall’Associazione Visione Arte e patrocinato dal Comune di Catania, Assessorato ai Saperi e alla bellezza condivisa, e dall’Accademia di Belle Arti di Catania.
- Martedì, 20 Settembre 2016 06:05
ASSEMBLEA DISTRETTO SIRACUSA 4

Gent.mi Presidenti,

Il Centro di Servizio per il Volontariato Etneo, visto lo Statuto, invita tutte le O.d.V., e le Reti di Volontariato, operanti nel Distretto Territoriale del Volontariato Siracusa "4”, alla prima assemblea del distretto per l’anno 2016 a partecipare alla riunione che si terrà:

Martedì 20 settembre alle ore 19.00

presso la Parrocchia della Sacra Famiglia, sita in Viale dei Comuni n. 14 - Siracusa

Per qualsiasi informazione o chiarimento contattare il Coordinatore Territoriale sig.ra Maria Letizia Altavilla.

                

- Martedì, 13 Settembre 2016 16:23
Incontri sul territorio per l'iscrizione al registro regionale

 

Spett.li Associazioni,

 

Ricordiamo a tutte le OdV non ancora iscritte al Registro regionale del Volontariato  che il prossimo 30 settembre è la data ultima per la presentazione della relativa richiesta.

 

Si precisa che con D.A. 1320/2016 del 07/06/2016 l’Assessorato Regionale alla Famiglia ha pubblicato i nuovi criteri per l’iscrizione e il mantenimento dei requisiti.

 

Tale Decreto sarà illustrato durante gli incontri sul territorio.

 
A tal proposito  il CSVE organizza degli incontri sul territorio con i propri Consulenti nelle seguenti date:  

 

- Martedì 13 settembre  presso la sede operativa del CSVE, Viale Castagnola, 4 -  Librino Catania dalle ore 17:00 alle ore 18:00;

 

- Mercoledì 14 settembre presso i locali dell’ex sede A.V.O. ,Via della Resistenza, 92 - Palazzo Mazzuolo – Enna (nei pressi degli uffici anagrafe di Enna bassa), dalle ore 17.00 alle ore 18.00; 

 

- Venerdì 16 settembre presso la Casa del Volontariato di Acireale, Via Aranci 16, dalle ore 17:00 alle ore 18:00.

 

- Martedì 20 settembre presso la Parrocchia della Sacra Famiglia, sita in Viale dei Comuni n. 14 - Siracusa, dalle ore 17.00 alle ore 18.00; 

 

- Giovedì 22 settembre presso il CRAV, sito in Via Trieste n. 58 – Ragusa, dalle ore 16:00 alle ore 17:00;

 

Il CSVE resta a disposizione per qualsivoglia informazione o necessità.

 

Cordiali saluti.

Il CSVE

 

 

- Venerdì, 09 Settembre 2016 17:30
Assemblea distretto "Catania 5”

Gent.mi Presidenti,

Il Centro di Servizio per il Volontariato Etneo, visto lo Statuto, invita tutte le O.d.V., e le Reti di Volontariato, operanti nel Distretto Territoriale del Volontariato “Catania 5”, alla prima assemblea del distretto per l’anno 2016 che si terrà:

lunedì 12 settembre 2016 alle ore 18.00

presso la Casa del Volontariato di Acireale, sita in via Aranci n. 16 - Acireale (CT).

Per qualsiasi informazione o chiarimento contattare il Coordinatore Territoriale sig.ra Maria Letizia Altavilla.

               

- Lunedì, 05 Settembre 2016 14:51
Bronte, esercitazione in Sprar e azienda di pistacchio

Oltre settanta volontari, provenienti dall’hinterland etneo, hanno preso parte all’esercitazione di Protezione Civile organizzata a Bronte dalla Misericordia cittadina, con il sostegno del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo e la partecipazione del coordinamento FIR, Forza Intervento Rapido.

L’attività addestrativa è consistita nell’evacuazione dello Sprar di Bronte, con il coinvolgimento dei migranti ospiti che hanno svolto la parte dei “figuranti”, e nell’evacuazione del capannone di un’azienda di produzione di pistacchio, anche in questo caso con la piena partecipazione dei dipendenti alla simulazione. Oltre al coinvolgimento della cittadinanza, l’esercitazione ha visto l’adesione di volontari appartenenti alle Misericordie di Bronte, Santa Maria di Licodia, Catania Ognina, Adrano; alla Croce Rossa di Bronte; all’Aeop di Valverde e alle Pantere Verdi di Catania.

«Rispetto a precedenti esperienze – spiega soddisfatto il governatore della Misericordia di Bronte, Armando Paparo – abbiamo osservato con piacere una maggiore partecipazione dei concittadini alle attività addestrative. Grazie a un’opera di mediazione con il sindaco, abbiamo anche superato alcune criticità organizzative. L’apporto di varie specialità che fanno parte del coordinamento FIR – conclude il governatore – ha contribuito a raggiungere risultati che consideriamo più che soddisfacenti».

«È importante periodicamente mettere in pratica quello che abbiamo studiato nella teoria durante i corsi – è la testimonianza di Santo Mangani, volontario di Servizio Civile della Misericordia di Santa Maria di Licodia, che tra qualche giorno concluderà la sua esperienza –. Non mi aspettavo di trovare dei cittadini comuni a fare da figuranti, perché di solito troviamo altri volontari».

 
- Domenica, 04 Settembre 2016 11:22
ISCRIZIONI LAB. DI VIDEO MAKING "CINE-WEB"

Preg.me Associazioni,

nell’ambito della rassegna “Corti in Cortile”, per iniziativa del Coordinamento catanese di volontariato e in collaborazione con gli organizzatori della manifestazione, il CSVE promuove il laboratorio di video making "Cine-web" rivolto a n. 30 volontari.

La finalità del laboratorio è quella di consentire ai partecipati di acquisire o perfezionare le competenze di base necessarie per creare un video e pubblicarlo sulle piattaforme online più diffuse. Saranno pertanto trattati i argomenti quali: elementi di ripresa; elementi di montaggio; suono e audio; pubblicazione e condivisione del video.

Coordinato dal regista Davide Catalano, direttore artistico di “Corti in Cortile”, il laboratorio si terrà presso il Palazzo della Cultura di Catania (Via Vittorio Emanuele n. 121) in due incontri: venerdì 16 settembre, dalle ore 16 alle 19, e sabato 17, dalle ore 10 alle 13. Le lezioni saranno tenute dagli esperti del settore Giuseppe Consales e Davide Magini, oltre che dallo stesso Catalano, e prevedono incontri con Cristiano Travaglioli (montatore tra l’altro del film “La Grande Bellezza”) e Ambrogio Lo Giudice (regista di videoclip e fiction quale “Terra ribelle”).

 

La partecipazione è gratuita ed è aperta a volontari iscritti ad organizzazioni di volontariato, con i seguenti requisiti:

-       età non superiore a 35 anni (ovvero non devono aver compiuto 36 anni alla data di inizio del laboratorio);

-       competenze informatiche di base;

-       capacità di uso di social network.

Ogni OdV potrà iscrivere al massimo n. 2 volontari.

La richiesta di iscrizione dovrà essere trasmessa dall’interessato o dal presidente della OdV

clicca qui

 e dovrà riportare: nome e cognome, età e OdV di appartenenza del partecipante.

Avranno diritto a partecipare al laboratorio i primi 30 iscritti (in ordine di arrivo della richiesta). I termini di iscrizione scadranno comunque lunedì 12 settembre.

Il Csve

- Domenica, 04 Settembre 2016 09:23
La Rete di Librino: "San Marco, ora il personale"

La “Rete sociale di Librino” accoglie con soddisfazione l’annuncio dato dal direttore generale dell’Azienda Policlinico-Vittorio Emanuele, dott. Paolo Cantaro, della conclusione dei lavori dell’ospedale San Marco nel prossimo mese di febbraio: è una notizia attesa per la quale sono impegnati in tanti, dai cittadini ai sindacati.

La Rete, tuttavia, ritiene questo un passaggio necessario ma non sufficiente a dotare finalmente l’area sud di Catania di un presidio ospedaliero capace di rispondere ai bisogni di questa parte di territorio: senza un’adeguata dotazione di personale, il moderno complesso rischia infatti di restare una “scatola vuota”. Né a colmare le lacune basterà il semplice passaggio di dipendenti dell’Azienda Policlinico-OVE da un presidio all’altro.

Per garantire le professionalità necessarie alle attività dell’ospedale, serviranno risorse dedicate. Le associazioni, le istituzioni e le realtà ecclesiali di Librino riunite nella Rete sociale si rivolgono pertanto all’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, affinché nel riordino della rete ospedaliera possa prevedere stabilmente i fondi utili al pieno funzionamento del San Marco.

Le istituzioni hanno fatto e stanno facendo il loro dovere, la cittadinanza ha svolto una coraggiosa opera di sollecito e di vigilanza: ora è arrivato il momento in cui la politica è chiamata a fare la sua parte, al fine di riconoscere il giusto ruolo, nell’ambito del servizio sanitario regionale, all’ospedale di Librino e all’intera Sicilia orientale, nel dovere di garantire a tutti il pieno diritto alla salute.

- Sabato, 03 Settembre 2016 10:09
Percorsi di inclusione sociale

Il CSVE organizza incontri informativi con le Associazioni interessate a collaborare con gli Uffici Esecuzione Penale Esterna (UEPE) e con i Tribunali per percorsi di inclusione sociale per detenuti in esecuzione penale esterna. Questo il programma degli incontri nelle 4 province:

  • Per le Associazioni della Provincia di Catania - martedì 6 Settembre 16.30 – 18.30, c/o Casa del Volontariato del CSVE – Viale Castagnola 4 Catania
  •  Per le Associazioni della Provincia di Ragusa - giovedì 8 Settembre – 16.30 – 18.30 c/o sede Crav – Via Trieste 58 Ragusa
  •  Per le Associazioni della Provincia di Enna – venerdì 9 Settembre – 16.30 – 18.30 – c/o ex sede Avo, siti in Via della Resistenza n. 92 - Palazzo Mazzuolo (nei pressi degli uffici dell'Anagrafe di Enna bassa) – Enna.
  • Per le Associazioni della Provincia di Siracusa – lunedì 12 Settembre – 16.30 – 18.30 –c/o  Parrocchia Sacra Famiglia, in viale dei Comuni 14 Siracusa.

Per ulteriori informazioni: 095/4032041 – promozione@csvetneo.org

- Giovedì, 01 Settembre 2016 20:32
6° corso base per il volontariato socio - sanitario

- Giovedì, 01 Settembre 2016 20:23
Terremoto, partiti i primi mezzi e volontari del FIR

Sono partiti ieri sera, a poche ore dall'evento, e raggiungeranno questa mattina le zone del Centro Italia colpite dal terremoto, i primi volontari e mezzi del coordinamento FIR, Forza intervento rapido, composto da organizzazioni di volontariato di Protezione civile distribuite su tutto il territorio regionale. Si tratta di un camion della Confraternita Misericordia di Pedara adibito al trasporto di materiale e tende con due volontari autisti e quattro con specializzazione logistica per il montaggio delle tende dell’associazione Pantere Verdi di Catania, mentre dalla provincia di Ragusa sono partite due unità cinofile dell’Avcm (Associazione volontari Città di Modica), già preventivamente attivate. I volontari sono destinati ad operare ad Amatrice, Accumoli e Arquata. Il FIR è stato attivato e coordinato dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile, a sua volta coordinato con il livello nazionale. Il FIR, inoltre, in collegamento con lo stesso Dipartimento Regionale di Protezione civile, ha attivato la sala operativa remota, per il coordinamento delle attività delle associazioni e per eventuali altre partenze verso le aree terremotate.

- Giovedì, 25 Agosto 2016 00:12
Gara di solidarietà

È stata immediata la risposta delle associazioni e dei volontari, che si sono attivati in soccorso della popolazione colpita dal sisma nel centro Italia, cui va la solidarietà del CSVE. Una solidarietà di cui sono protagoniste anche organizzazioni di volontariato siciliane, in allerta per un eventuale impegno diretto sui luoghi del sisma.
“A chi ha scavato a mani nude, a chi ha lavorato per assicurare le comunicazioni, chi ha coordinato le prime fasi dell''emergenza" è arrivato il ringraziamento da parte del premier Matteo Renzi. "Vorrei dire grazie a tutti quelli che, salvando una vita, hanno mostrato quanto possa essere il peso, la forza, l''importanza della Protezione civile e del volontariato", ha aggiunto il presidente del Consiglio. "Questo è il tempo della commozione ma anche dell'azione, voglio dire una cosa agli italiani e alle italiane con il cuore in mano: nei momenti di difficoltà l'Italia sa come fare, quando le cose non vanno l''Italia tutta intera e tutta insieme mostra il suo volto più bello".
Un piccolo gesto di solidarietà, dal grande valore simbolico, è arrivato anche dai rifugiati e richiedenti asilo ospiti in un centro Sprar di Gioiosa Ionica (in provincia di Reggio Calabria), gestito dalla Rete dei Comuni Solidali, che hanno deciso di donare il loro pocket money in favore delle popolazioni colpite dal violento terremoto, che questa notte ha devastato il centro Italia. In tutto si tratta di 75 persone, beneficiarie dell’accoglienza, che rinunceranno alla somma loro garantita (di circa 2,5 euro al giorno) per fare una donazione agli sfollati dei comuni di Accumoli, Amatrice e Pescara del Tronto.
A livello più “istituzionale”, la Presidenza della Cei ha disposto uno stanziamento immediato di 1 milione di euro dai fondi 8xmille e ha indetto una colletta nazionale di solidarietà per domenica 18 settembre.Si può contribuire utilizzando il conto corrente postale n. 347013 o mediante bonifico bancario su Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113 specificando nella causale “Colletta terremoto centro Italia”. (Caritas Italiana, Via Aurelia 796 - 00165 Roma). Offerte sono possibili anche tramite altri canali on line (sul sito www.caritas.it - Banca Prossima, piazza della Libertà 13, Roma – Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474 - Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013 - UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119. Caritas Italiana ha espresso "vicinanza nella preghiera e in coordinamento con le Caritas delle diocesi colpite si è attivata per i primi soccorsi".
Anche l'Auser nazionale ha avviato una raccolta fondi. L’assocazione  esprime "solidarietà, sostegno e cordoglio alle comunità del Centro Italia colpite dal violento terremoto" e "impegna tutte le proprie strutture locali e limitrofe a mettersi a disposizione della protezione civile per collaborare nelle attività  di primo intervento e soccorso". Il conto corrente bancario  intestata ad Auser presso Banca Etica Scarl, su cui versare le somme raccolte è: IBAN IT 89 L 05018 03200 000000105900, indicando nella causale: “raccolta fondi terremoto 2016 Centro Italia”. associaione pronta  ad avviare la raccolta di beni di prima necessità e quanto di utile per aiutare le popolazioni colpite dal sisma. Una sottoscrizione a favore della popolazione colpita è stata avviata anche dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia. E' possibile utilizzare i seguenti conti correnti specificando nella causale "Terremoto Centro Italia": Unicredit - IBAN: IT26X0200805203000104203419 BIC: UNCRITM1704 - Conto corrente postale FCEI n° 38016002 – intestato a: Federazione delle chiese evangeliche in Italia. 
- Mercoledì, 24 Agosto 2016 23:31
Il CSVE e l'UEPE

Spett.le Associazione,

Come detto in un precedente avviso, il CSVE (Centro di Servizio per il Volontariato Etneo) ha sottoscritto dei protocolli di intesa con l’ UEPE (Ufficio Esecuzione Penale Esterna) di Catania e di Siracusa al fine di favorire la conoscenza e l'applicazione di misure alternative alla detenzione, sensibilizzando la comunità e sostenendo il reinserimento della persona.

L’impegno concreto del CSVE è quello di  individuare e supportare le associazioni di volontariato idonee ad  accogliere i soggetti inseriti nel circuito della messa alla prova per loro il reinserimento sociale. A tal fine, sono stati programmati specifici incontri formativi e/o divulgativi che coinvolgeranno a partire dal mese di settembre le associazioni interessate, le istituzioni e gli organi forensi.

Se la Vostra associazione fosse interessata ad intraprendere il percorso formativo o ad avere ulteriori informazioni,  potete rispondere a questa mail entro lunedì 29 Agosto.

Sarete ricontattati.

- Sabato, 06 Agosto 2016 08:37
Uffici chiusi, si riapre a settembre
E' periodo di ferie! Gli uffici del CSVE, siti presso le Case del Volontariato di Acireale e Librino, sono chiusi al pubblico per tutto il mese di agosto e riapriranno regolarmente agli utenti giovedì 1 settembre, secondo gli orari e le modalità consuete.
I punti operativi di Siracusa, Ragusa ed Enna resteranno chiuse, invece, fino a venerdì 2 settembre e le attività ripartiranno la settimana successiva: lunedì 5 settembre pomeriggio riaprirà la sede di Siracusa, mercoledì 7 quella di Enna e giovedì 8 la sede di Ragusa, secondo il consolidato calendario settimanale.
Buone vacanze a tutti, con l'augurio che siano riposanti e rigeneranti. E arrivederci a settembre!
- Mercoledì, 03 Agosto 2016 21:54
ceramesi volontari per un giorno

- Venerdì, 29 Luglio 2016 18:07
Scuola di Protezione Civile all’Ipm di Bicocca

Un gruppo di ragazzi, reclusi nell’Istituto penale per minorenni di Bicocca, ha potuto apprendere nozioni di protezione civile e di primo soccorso grazie all’attività promossa dal Fir – Forza intervento rapido, coordinamento regionale che ha sede a Catania.

Una decina di volontari, appartenenti a diverse associazioni aderenti al Fir, con il sostegno del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo e in accordo con la direzione dell’Ipm, hanno tenuto nei giorni scorsi due incontri cui hanno preso parte venti ragazzi di varia età. I partecipanti hanno aderito con entusiasmo alla proposta e sono stati accompagnati dai tutor della struttura carceraria.

I volontari, esperti in materia, hanno spiegato agli attenti discenti come praticare il “Bls” supporto di base delle funzioni vitali, anche attraverso prove di rianimazione cardio polmonare su manichini e la proiezione di slide di rianimazione; hanno illustrato le norme comportamentali in caso di emergenza e le attività antincendio, effettuando prove di spegnimento con un vero mezzo antincendio; e hanno illustrato il ruolo del volontariato in questi scenari.

«Non ci risultano altre esperienze simili di protezione civile all’interno di un carcere minorile – dice il presidente del Fir, Tony Gaziano – ma al di là di questo nostro primato siamo soddisfatti del lavoro svolto perché siamo riusciti a trasmettere il senso di partecipazione civica ai ragazzi». L’attività fa parte di un più ampio progetto del Csve, che punta l’attenzione su giovani e adulti reclusi in istituti di pena.

- Venerdì, 29 Luglio 2016 17:57
Giubileo Diocesano

- Giovedì, 21 Luglio 2016 00:00
 

dal CSVE

Convegno: La Giustizia di

Corso di formazione per

ASSEMBLEA DISTRETTO SIRACUSA 4

Incontri sul territorio per

Assemblea distretto "Catania

ISCRIZIONI LAB. DI VIDEO

Percorsi di inclusione sociale

Il CSVE e l'UEPE

Ragusa: sportello aperto il

Librino, 20 luglio sportello

CSVE: CHIUSURA ESTIVA

Last Updated on Set 20 2016

"Bellissima" miglior corto sociale

E' “Bellissima” di Alessandro Capitani il miglior cortometraggio sociale premiato nell’ambito del festival Corti in Cortile tra le venti opere in gara. Il corto, uscito nel 2015 e vincitore di svariati premi tra cui il David di Donatello, racconta di una ventenne,...
Bronte, esercitazione in Sprar e azienda di pistacchio
Last Updated on Set 04 2016

Bronte, esercitazione in Sprar e azienda di...

Oltre settanta volontari, provenienti dall’hinterland etneo, hanno preso parte all’esercitazione di Protezione Civile organizzata a Bronte dalla Misericordia cittadina, con il sostegno del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo e la partecipazione del coordinamento...
La Rete di Librino:
Last Updated on Set 03 2016

La Rete di Librino: "San Marco, ora il personale"

La “Rete sociale di Librino” accoglie con soddisfazione l’annuncio dato dal direttore generale dell’Azienda Policlinico-Vittorio Emanuele, dott. Paolo Cantaro, della conclusione dei lavori dell’ospedale San Marco nel prossimo mese di febbraio: è una notizia attesa...
Terremoto, partiti i primi mezzi e volontari del FIR
Last Updated on Ago 25 2016

Terremoto, partiti i primi mezzi e volontari del...

Sono partiti ieri sera, a poche ore dall'evento, e raggiungeranno questa mattina le zone del Centro Italia colpite dal terremoto, i primi volontari e mezzi del coordinamento FIR, Forza intervento rapido, composto da organizzazioni di volontariato di Protezione civile...
 

dalle Associazioni

Corsi di Formazione gratuiti

XII edizione della Giornata

6° corso base per il volontariato

ceramesi volontari per un giorno

Giubileo Diocesano

Anch'io sono la protezione civile

Arte Famiglia Disabilità senza

"La misericordia incontra i giovani"

Memorial Cav. Andrenacci Andrea

La grande festa del volontariato

Hide Main content block
    

CO.GE.

CeSVoP Palermo

Convegno: La Giustizia di Comunità https://t.co/51uqKqHZXL
Informazioni dal CSVE - CORSI DI FORMAZIONE GRATUITI ORGANIZZATI SULLE CITTÀ DI CATANIA ED ACIREALE https://t.co/YLNm1P616H
"Bellissima" miglior corto sociale https://t.co/ggO1k5Okyn
Conclusa la prima giornata del corso "cine-web", rivolto a 30 volontari, promosso dal Csve nell'ambito della... https://t.co/OOt4B8JSKs
Incontri sul territorio per l'iscrizione al registro regionale https://t.co/8LbhswP2j0
#CSVE: Incontri per iscrizione registro regionale Volontariato Sicilia https://t.co/0aaS4ooTH9
#CSVE: Convocazione Assemblea Distretto Volontariato Catania 5 - Lunedì 12/09/16 ore 18 Acireale "https://t.co/iRfThvaTEL
La Rete di Librino: "San Marco, ora il personale" https://t.co/YGMllFe0G9
Bronte, esercitazione in Sprar e azienda di pistacchio https://t.co/TS5aeiiSiJ

Segui il CSVEtneo

Questo sito utilizza cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.