Centro di Servizio per il Volontariato Etneo - Oltre mille bambini nel cuore di Librino

Si è chiuso con un bilancio estremamente positivo il calendario del “Natale a Librino”, cartellone di attività promosso dalla Rete Sociale di Librino che per circa un mese ha animato il quartiere. Gli oltre 1.100 bambini, con altrettanti adulti, che hanno partecipato alle iniziative sono la testimonianza dell’apprezzamento del programma realizzato da decine di volontari grazie alla collaborazione tra Csve, Misericordia di Librino, parrocchie Resurrezione del Signore e Maria Ausiliatrice, associazioni Amici del Cuore, Vides Ginestre, Talità Kum, Amici di Librino, Pgs e Oratorio Giovanni Paolo II, il Coordinamento Catanese di Volontariato, coordinamento di protezione civile Fir – Forza Intervento Rapido, Comune di Catania e suo coordinamento di PC.

Cuore delle attività è stata la “Casa del Volontariato” di Viale Castagnola, dove la Misericordia di Librino ha realizzato la casa di Babbo Natale, invasa da tantissimi bambini grazie anche alla partecipazione di diverse scuole. Le foto con Santa Klaus, i lavoretti natalizi, i laboratori creativi, i giochi e le tombole, nonché una cena solidale con tantissimi volontari e oltre 160 persone partecipanti, hanno caratterizzato il ricco e articolato programma.

Elemento distintivo di questa edizione è stata l'integrazione tra giovani, bambini, adulti, anziani ed extra comunitari. Ognuno di loro ha infatti avuto un ruolo fondamentale nello svolgimento delle varie attività: dalla realizzazione del presepe fatto dagli anziani del Centro di Aggregazione Giovanile, alla rappresentazione teatrale in occasione della giornata dell'infanzia (il giorno dell'Epifania) a cura dei giovani del Servizio Civile del CSVE e bambini della Parrocchia. Significativa la partecipazione del giovane Love, minore non accompagnato ospite della comunità di accoglienza Don Pino Puglisi gestita dal Centro Astalli, che si è prestato alle scene nei panni di Baldassare: per lui è stata una bellissima esperienza di integrazione con altri giovani.

 

 

 
Top
Questo sito utilizza cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi informativa…