Centro di Servizio per il Volontariato Etneo - CSVE: Questionario rilevazione dei bisogni per la programmazione 2022


Il CSVE lancia con il questionario di rilevazione dei bisogni per la programmazione 2022 un percorso capillare e sistematico di partecipazione e condivisione, rivolto agli ETS operanti nel territorio delle province di Catania, Enna, Ragusa e Siracusa

L’obiettivo è quello di creare un quadro quanto più completo possibile e una fedele rappresentazione dei bisogni e delle esigenze delle associazioni di volontariato e di tutti gli enti di terzo settore con cui il Centro di Servizio per il Volontariato Etneo entra in contatto e che si appresta a servire in quella che sarà la programmazione per il 2022.

Forniremo elementi di proposta e sollecitazione sulla base degli indirizzi strategici dell’ORGANISMO NAZIONALE DI CONTROLLO, che - in un percorso di crescita triennale - riguarderanno l’analisi dei bisogni, gli obiettivi strategici dei CSV e la tipologia e modalità erogativa dei servizi, la verifica e la rendicontazione in relazione al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Il processo, misto ed articolato, prevede focus group, incontri territoriali provinciali, questionari di rilevamento e interviste.


L’indagine dunque sarà insieme qualitativa e quantitativa e confluirà in una raccolta di dati al fine di creare uno strumento omogeneo, coeso e coerente, di rilevazione, utile a evitare la dispersione di contenuti e proposte, capace di raccogliere le osservazioni di tutti e in grado di far emergere gli elementi fondamentali per arricchire di contenuti le 6 aree di attività del CSVE stabilite a livello nazionale (art. 63, c. 2, Codice Terzo Settore):
• promozione, orientamento e animazione territoriale
• formazione
• consulenza, assistenza qualificata ed accompagnamento
• informazione e comunicazione
• ricerca e documentazione
• supporto tecnico-logistico
La partecipazione è dunque aperta a tutte le associazioni di volontariato, di promozione sociale, Onlus e ad altri Enti di Terzo Settore. Siamo pronti anche a raccogliere i contributi delle Istituzioni Pubbliche e del Privato Sociale.

 

Si potrà partecipare in uno dei seguenti modi:
• compilando autonomamente il questionario cliccando qui 
• partecipando alle riunioni previste di cui diffonderemo il calendario



Oltre alle azioni dirette della rilevazione, il percorso verrà integrato attraverso la valorizzazione di tutti i momenti di incontro e contatto con le associazioni, corsi, consulenze, accesso ai servizi specifici ecc…

Top
Questo sito utilizza cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi informativa…