Centro di Servizio per il Volontariato Etneo - "Chef sociali" per anziani soli, progetto pilota
"Chef sociali" per anziani soli, progetto pilota

Sono cuochi, anzi chef. Ma ieri erano anche volontari. E hanno regalato a quattro anziani di Milano una domenica diversa dalle altre. E' partita ieri infatti l'iniziativa dei cuochi sociali: professionisti dei fornelli che hanno dato la loro disponibilità  al Comune di cucinare per gli anziani. Alla Comasina, al Giambellino, al Corvetto e in corso Garibaldi ci sono stati i primi pranzi domenicali, in casa di famiglie che hanno accettato di ospitare un anziano e uno chef sociale. "Dopo un incontro preparatorio tra cuochi e anziani per concordare giorno e menù, in modo da evitare intolleranze o allergie -si legge in una nota di Palazzo Marino-. hanno passato oltre cinque ore insieme: dalle 10.30, con l'arrivo del cuoco con la spesa, alle 15, con i saluti dopo il caffè. Sulle tavole, nemmeno a dirlo, risotto alla milanese, arrosto con patate, orata al forno e, come dolce, la colomba mandorlata". "Ancora una volta i milanesi non hanno fatto mancare il proprio sostegno - ha commentato l'assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino presente a uno dei pranzi - partecipando numerosi a questa nuova iniziativa. Ringrazio le persone che ieri hanno regalato a questi anziani una domenica diversa e gioiosa, augurandomi che il rapporto di amicizia nato tra loro possa proseguire. Continueremo nelle prossime settimane con nuovi pranzi e cene e con momenti di socialità  più ampi presso i luoghi di terapia occupazionale nei Centri multiservizi anziani". 

Top
Questo sito utilizza cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi informativa…