SJ WorldNews - шаблон joomla Авто
Ultime Notizie
Assemblea ordinaria Vol.Si: convocazione per 24 Febbraio

Assemblea ordinaria Vol.Si: convocazione per 24 Febbraio

Come da prassi e regolare organizzazione, il CSVE informa che i soci della Federazione dei Coordinamenti di Volontariato Siciliano (VOL.SI.) si riuniranno in Assemblea ordinaria il prossimo sabato 24 febbraio 2018, in prima convocazione alle ore 5, mentre in seconda convocazione alle ore 10. L’incontro si svolgerà nei locali della Casa del Volontariato di Librino sita in Viale Castagnola 5.

Attualmente, l’Assemblea del Vol.Si. è composta da questi 22 Coordinamenti: Coordinamento Coordinamento Catanese di Volontariato C.V.V., Mettiamoci In Gioco, Coordinamento Associazione di Volontariato Paesi Etnei, Coordinamento Associazioni di Volontariato Piedimontano, Coordinamento Associazioni di Volontariato Alto Simeto, Coordinamento Associazioni Volontariato Ionico, Coordinamento "C.A.V.E." Coordinamento Associazioni di Volontariato dell'Etna, Coordinamento "C.A.VO.CA.S." Coordinamento Associazioni Volontariato Calatino Simeto, Coordinamento "Coordinamento Associazioni Volontariato Calatino", Coordinamento Associazioni Volontariato Siracusa Nord, Coordimaneto Associazioni di Volontariato Monti Iblei Coordinamento Associazioni Volontiato Ionio Sud C.A.V.I.S, Coordinamento Associazioni Volontariato Archimede C.A.V.A, Coordinamento Provinciale Associazioni Volontariato Ennese C.P.A.V.E., Coordinamento Provinciale Associazioni Volontariato Enna Nord C.A.V.E.N, Coordinamento Provinciale Associazioni Volontariato Provincia Enna Nord C.A.V.O.P.E.N, Coordinamento Associazioni di Volontariato Iible C.A.V.I, Coordinamento Ragusano Associazioni di Volontariato C.R.A.V., Coordinamento Federmisericordie, Coordinamento Abilnet, ANPAS, Coordinamento Forza Intervento Rapido F.I.R.

- Venerdì, 23 Febbraio 2018 08:47
CSVE CORSO DI FORMAZIONE: PRONTO SOCCORSO AZIENDALE

Corso di formazione

PRONTO SOCCORSO AZIENDALE

Venerdì 16 marzo 2018 ore 15.00 - 19.00

 Sabato 17 marzo 2018 ore 9.00 - 17.00

 

Sede: “CASA DEL VOLONTARIATO”, Librino (CT)

Viale Castagnola n.4

Il Corso intende fornire ai partecipanti gli strumenti necessari ad allertare il sistema di soccorso, riconoscere un’emergenza sanitaria ed attuare gli interventi di Primo Soccorso.

Programma 

  • ALLERTARE IL SISTEMA DI SOCCORSO
  • RICONOSCERE UN’EMERGENZA SANITARIA
  • ATTUARE GLI INTERVENTI DI PRIMO SOCCORSO
  • ACQUISIRE CONOSCENZE GENERALI SUI TRAUMI IN AMBIENTE DI LAVORO
  • ACQUISIRE CONOSCENZE GENERALI SULLE PATOLOGIE SPECIFICHE IN AMBIENTE DI LAVORO
  • ACQUISIRE CAPACITA’ DI INTERVENTO PRATICO
  • BLS-D
  • TEST FINALE VALUTAZIONE GRADO DI APPRENDIMENTO DELLE CONOSCENZE PRATICHE

 

Notizie utili:

Il corso è riservato esclusivamente ai Volontari delle OdV della Provincia di Catania ed Enna.

Per favorire l’accesso a tutte le organizzazioni di volontariato saranno ammessi max due volontari per Associazione.

Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti e fino ad un massimo di 30. Il corso, il pranzo ed i relativi servizi offerti sono interamente gratuiti.  Sarà rilasciato attestato di partecipazione solo a coloro che avranno preso parte all’ 80 % della giornata formativa.

PER ISCRIVERSI AL CORSO CLICCA QUI

- Mercoledì, 21 Febbraio 2018 12:16
Il CSVE con Libera

- Mercoledì, 14 Febbraio 2018 17:43
Importante adempimento per associazioni beneficiarie di contributi da pubbliche amministrazioni nel 2017

 

Importante adempimento per associazioni beneficiarie di contributi da pubbliche amministrazioni nel 2017
 

Un nuovo importante adempimento è in scadenza per la fine di Febbraio: interessa tutte le Associazioni che nel 2017, hanno beneficiato di sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti o comunque vantaggi economici di ogni genere, ricevuti da Pubbliche Amministrazioni, incluse le aziende partecipate dalla PA, direttamente o indirettamente.

È infatti l’art. 1 comma 125 della Legge 124/2017 a stabilire che i soggetti che intrattengono rapporti economici con le P.A. - tra i quali compaiono anche le associazioni, le Onlus e le fondazioni – devono pubblicare, entro il 28 febbraio di ogni anno (primo anno solare in cui vige l’obbligo è il 2018 con riferimento al 2017) nei propri siti internet o portali digitali le informazioni relative ai rapporti in questione.


ATTENZIONEragguardevole la sanzione per il mancato adempimento! Entro tre mesi dalla scadenza i soggetti che contravverranno a tale obbligo dovranno restituire le intere somme percepite dalle P.A.

C’è però un’importante esenzione (comma 127): ove l’importo delle sovvenzioni, dei contributi, degli incarichi retribuiti e comunque dei vantaggi economici di qualunque genere ricevuti dal soggetto beneficiario sia inferiore a 10.000 euro nel periodo considerato, non sussiste l’obbligo di pubblicazione sul sito o portale.

La disposizione espone genericamente l’obbligo di pubblicare le informazioni relative ai contributi, sovvenzioni o altre forme di vantaggio economico. Non stabilisce quali siano tali informazioni obbligatorie, né la maniera formale in cui esse debbano essere pubblicate. Non sono forniti modelli o schemi.

scarica la legge in allegato

- Mercoledì, 07 Febbraio 2018 23:08
INCONTRO/DIBATTITO: CERTEZZA DELLA PENA

- Martedì, 06 Febbraio 2018 08:31
Corso base di Clown Terapia

- Sabato, 03 Febbraio 2018 10:25
Chiusura CSVE

“Spett.li Associazioni,

comunichiamo che, in occasione della Festività di S. Agata, la Casa del Volontariato di Librino del CSVE resterà chiusa lunedì 05 febbraio 2018.

Cordiali saluti”

- Sabato, 03 Febbraio 2018 08:54
Carnevale della cultura a Librino

- Venerdì, 02 Febbraio 2018 08:14
Il CSVE a sostegno dei volontari per Sant'Agata

Il Centro di Servizio per il Volontariato Etneo supporta gli oltre mille volontari impegnati nelle attività legate ai festeggiamenti di Sant'Agata. In occasione degli eventi in onore della patrona di Catania, che ricorrono dal 3 al 5 febbraio e poi giorno 12 dello stesso mese, infatti, il CSVE, di concerto con l’ufficio di coordinamento del volontariato di Protezione Civile del Comune di Catania, sosterrà l'Associazione Soccorso e Fratellanza nell’allestimento di un camper a supporto degli oltre mille volontari che presteranno servizio sul territorio.

Il camper itinerante svolgerà una duplice funzione: costituirà un Info Point mobile attraverso il quale verranno fornite indicazioni utili allo svolgimento della festa e rifocillerà al contempo i volontari con panini e bevande, per tutta la durata delle giornate e delle notti di servizio.

IL CSVE si era già impegnato, in collaborazione con la diocesi di Catania, supportando la “Giornata cittadina della donazione di sangue e della solidarietà in onore di Sant’Agata”svoltasi il 21 gennaio, attraverso la promozione, la realizzazione di manifesti e di uno stand informativo in Piazza Duomo sulle molteplici possibilità di attività di volontariato sul territorio.

- Venerdì, 02 Febbraio 2018 00:00
CSVE: Corso “Antincendio Rischio Elevato”

ISCRIZIONI CHIUSE

per aver raggiunto il numero massimo previsto di  partecipanti

 

CSVE: Corso “Antincendio Rischio Elevato”

 

Il programma formativo, è rivolto alle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile, che appartengono alle province di Catania, Siracusa, Ragusa ed Enna.

Tale programma formativo, prevede il conseguimento delle qualifiche di “Addetti Antincendio Rischio Elevato” dopo aver sostenuto un esame finale specifico.

Svolgimento corso: Centro Polifunzionale VVF di Catania, Via San Giuseppe La Rena 36 - Catania

Il Corso per “addetti Antincendio Rischio Elevato” sarà realizzato non appena verranno forniti i nominativi dei Volontari. I giorni in cui verrà svolto il percorso formativo sarà il Sabato e la Domenica, intera giornata.

 

PROGRAMMA:                                              

Addetti antincendio in attività a rischio di incendio elevato (durata 16 ore).

L'incendio e la prevenzione incendi (4 ore)

-          Principi sulla combustione;

-          le principali cause di incendio in relazione allo specifico ambiente di lavoro;

-          le sostanze estinguenti;

-          i rischi alle persone ed all'ambiente;

-          specifiche misure di prevenzione incendi;

-          accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi;

-          l'importanza del controllo degli ambienti di lavoro

-          l'importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio.

La protezione antincendio (4 ore)

-          Misure di protezione passiva;

-          vie di esodo, compartimentazioni, distanziamenti;

-          attrezzature ed impianti di estinzione;

-          sistemi di allarme;

-          segnaletica di sicurezza;

-          impianti elettrici di sicurezza;

-          illuminazione di sicurezza.

Procedure da adottare in caso di incendio (4 ore)

-          Procedure da adottare quando si scopre un incendio;

-          procedure da adottare in caso di allarme;

-          modalità di evacuazione;

____________________________________

 

Notizie utili:

Per favorire l’accesso a tutte le organizzazioni di volontariato saranno ammessi max. due partecipante per associazione.

Invitiamo gli interessati a comunicare la partecipazione tramite apposita domanda di iscrizione, che dovrà essere che dovrà essere compilata online entro e non oltre lunedì 12 febbraio 2018.

Ricordiamo inoltre che le iscrizioni potrebbero chiudersi prima della data su indicata qualora venga raggiunto il numero massimo previsto di 30 partecipanti. Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti.

Il corso sarà interamente gratuito, ad eccezione delle spese relative al rilascio dell’attestazione di idoneità pari ad euro € 74,00 come di seguito specificate: marca da bollo da € 16,00 e bollettino di euro € 58,00 da versare sul C/C postale numero 4952 o coordinate bancarie  IT 39  I 07601 16900 000000004952, intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato di Catania con la seguente causale: Esami Corso Antincendio Rischio Elevato - Prestazione rese dai VV.F. per l'aggiornamento corsi di formazione addetti antincendio D.L. 81/08 - Capo XIV - Capitolo 2439/9, che il corsista dovrà consegnare nella giornata indicata dell’esame.

Sarà rilasciato attestato di idoneità solo a coloro che avranno preso parte al 100% delle giornate formative.

L’attestazione di “Rischio Elevato” verrà consegnato solo a coloro che avranno superato gli esami previsti dalla commissione esaminatrice, composta dal personale del Comando VVF di Catania.

Il CSVE si riserva di addebitare all’Associazione alla prima richiesta di ulteriore servizio al CSVE, il costo pro capite, qualora il Volontario registrato non partecipasse senza previa e giustificata comunicazione.

Per informazioni contattare il CSVE, chiedendo di Marco Antonio Palmigiano ai numeri 095/4032041 o allo 095/4032194.

 

 

PER ISCRIVERTI AL CORSO CLICCA QUI

- Mercoledì, 31 Gennaio 2018 07:54
CSVE: Corso di formazione “Aggiornamento Antincendio Rischio Elevato”

Corso di formazione

Aggiornamento Antincendio Rischio Elevato”

 

Il programma formativo, è rivolto alle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile, che appartengono alle province di Catania, Siracusa, Ragusa ed Enna.

Tale programma formativo, è previsto per coloro che hanno già conseguito la qualifica di “Addetti Antincendio Rischio Elevato” da più di tre anni e pertanto viene richiesto un aggiornamento specifico.

Svolgimento corso: Centro Polifunzionale VVF di Catania, Via San Giuseppe La Rena 36 – Catania.

Il Corso di “Aggiornamento Antincendio Rischio Elevato” sarà realizzato non appena verranno forniti i nominativi dei Volontari e le attestazioni precedentemente conseguite. Il giorno in cui verrà svolta la formazione sarà il Sabato, intera giornata.

 

PROGRAMMA:                                              

PROGRAMMI DEI CORSI DI AGGIORNAMENTO (Ex D.Lgs. 81/2008)

DURATA

RISCHIO DI INCENDIO ELEVATO

2 ore

1) L'INCENDIO E LA PREVENZIONE INCENDI

principi sulla combustione e l'incendio

le sostanze estinguenti

triangolo della combustione

le principali cause di incendio

i rischi alle persone in caso di incendio

principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi

3 ore

2) PROTEZIONE ANTINCENDIO E PROCEDURE DA ADOTTARE IN CASO D'INCENDIO

le principali misure di protezione contro gli incendi

vie di esodo

procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme

procedure per l'evacuazione

rapporti con i Vigili del fuoco

attrezzature ed impianti di estinzione

sistemi di allarme

segnaletica di sicurezza

illuminazione di emergenza

3 ore

3) ESERCITAZIONI PRATICHE

presa visione del registro della sicurezza antincendi e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi

presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale

esercitazione sull'uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi ed idranti

 

Notizie utili:

Per favorire l’accesso a tutte le organizzazioni di volontariato saranno ammessi max. due partecipanti per associazione.

Invitiamo gli interessati a comunicare la partecipazione tramite apposita domanda di iscrizione, che dovrà essere compilata online entro e non oltre lunedì 12 febbraio 2018.

Ricordiamo inoltre che le iscrizioni potrebbero chiudersi prima della data su indicata qualora venga raggiunto il numero massimo previsto di 30 partecipanti. Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti.

Il corso e i relativi servizi offerti sono interamente gratuiti, ad eccezione della marca da bollo di euro 16,00 da dover affiggere nell’Attestato di frequenza a conclusione della performance formativa.

Sarà rilasciato attestato di idoneità solo a coloro che avranno preso parte al 100% delle ore formative.

Il CSVE si riserva di addebitare all’Associazione alla prima richiesta di ulteriore servizio al CSVE, il costo pro capite, qualora il Volontario registrato non partecipasse senza previa e giustificata comunicazione.

Per informazioni contattare il CSVE, chiedendo di  Marco Antonio Palmigiano ai numeri 095/4032041 o allo 095/4032194, protezionecivile@csvetneo.org

 

PER ISCRIVERSI AL CORSO CLICCA QUI

 

- Sabato, 27 Gennaio 2018 21:19
Acireale: Corso di formazione e informazione

- Giovedì, 25 Gennaio 2018 19:34
Enna, chiusura sede operativa

Si comunica alle Associazioni della provincia di Enna che mercoledì 24 gennaio 2018 la sede operativa di Enna resterà chiusa.

 

- Martedì, 23 Gennaio 2018 00:00
INCENDIO ALLA SEDE DI LIBRINO DEI “BRIGANTI RUGBY”: IL MESSAGGIO DEL CSVE

“COLPIRE IL CLUB BRIGANTI RUGBY SIGNIFICA COLPIRE CHIUNQUE SI SPENDA PER GLI ALTRI SU QUESTO TERRITORIO” 

INCENDIO ALLA SEDE DI LIBRINO DEI “BRIGANTI RUGBY”: IL MESSAGGIO DEL CSVE

Tutto il direttivo del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo esprime la massima vicinanza e il proprio sostegno a tutta la comunità di atleti, operatori e appassionati del club Briganti Librino Rugby, vittima nella notte tra il 10 e l’11 gennaio del vile gesto intimidatorio che ha provocato l’incendio della sede del gruppo sportivo, ora devastata.

“La nostra vicinanza non esprime un semplice atto formale – afferma il presidente, Salvo Raffa: - conosciamo il difficile lavoro svolto con gratuità e passione da tante persone come i dirigenti e i collaboratori del club Briganti Rugby, così come fanno tante associazioni di volontariato che afferiscono alla Casa del Volontariato di Librino. Chi opera in un quartiere così difficile conosce bene le difficoltà del contesto, talvolta causate dai gesti di reazione, come in questo caso, di qualcuno che non vuole vedere svilupparsi liberamente i diritti di tanti giovani sul nostro territorio, pretendendo magari di essere padrone del destino di un quartiere che chiede invece riscatto, lavoro e attenzione”.

La rete delle associazioni e dei gruppi del CSVE del territorio pertanto sono solidali con i Briganti Librino Rugby, nella ferma convinzione che iniziative e attività, così come la stessa solidarietà condivisa, non debbano limitarsi al solo momento dell’indignazione presente, ma debbano procedere nel tempo. Colpire il movimento dei Briganti Librino Rugby significa colpire chiunque si spenda con attenzione per gli altri; significa colpire tutte le associazioni che, come i Briganti, ogni giorno si sporcano le mani per servire chi ha più bisogno: esattamente il contrario di chi, senza mai avere lavorato un momento per gli altri, si sporca invece mani e coscienza nel tentativo di spaventare e soggiogare gli altri, come da logica d’impegno della malavita sul nostro territorio. Per questo, nessuno può abbassare la guardia né sentirsi indifferente di fronte a questi vergognosi fatti.

  

- Venerdì, 12 Gennaio 2018 05:01
Oltre mille bambini nel cuore di Librino

Si è chiuso con un bilancio estremamente positivo il calendario del “Natale a Librino”, cartellone di attività promosso dalla Rete Sociale di Librino che per circa un mese ha animato il quartiere. Gli oltre 1.100 bambini, con altrettanti adulti, che hanno partecipato alle iniziative sono la testimonianza dell’apprezzamento del programma realizzato da decine di volontari grazie alla collaborazione tra Csve, Misericordia di Librino, parrocchie Resurrezione del Signore e Maria Ausiliatrice, associazioni Amici del Cuore, Vides Ginestre, Talità Kum, Amici di Librino, Pgs e Oratorio Giovanni Paolo II, il Coordinamento Catanese di Volontariato, coordinamento di protezione civile Fir – Forza Intervento Rapido, Comune di Catania e suo coordinamento di PC.

Cuore delle attività è stata la “Casa del Volontariato” di Viale Castagnola, dove la Misericordia di Librino ha realizzato la casa di Babbo Natale, invasa da tantissimi bambini grazie anche alla partecipazione di diverse scuole. Le foto con Santa Klaus, i lavoretti natalizi, i laboratori creativi, i giochi e le tombole, nonché una cena solidale con tantissimi volontari e oltre 160 persone partecipanti, hanno caratterizzato il ricco e articolato programma.

Elemento distintivo di questa edizione è stata l'integrazione tra giovani, bambini, adulti, anziani ed extra comunitari. Ognuno di loro ha infatti avuto un ruolo fondamentale nello svolgimento delle varie attività: dalla realizzazione del presepe fatto dagli anziani del Centro di Aggregazione Giovanile, alla rappresentazione teatrale in occasione della giornata dell'infanzia (il giorno dell'Epifania) a cura dei giovani del Servizio Civile del CSVE e bambini della Parrocchia. Significativa la partecipazione del giovane Love, minore non accompagnato ospite della comunità di accoglienza Don Pino Puglisi gestita dal Centro Astalli, che si è prestato alle scene nei panni di Baldassare: per lui è stata una bellissima esperienza di integrazione con altri giovani.

 

 

 
- Venerdì, 12 Gennaio 2018 04:55
La solidarietà è Partita

- Lunedì, 08 Gennaio 2018 21:37
Pergusa, Convegno su "Disabilità e Sessualità"

Per iscriversi al convegno clicca qui

 

SONO STATI RICHIESTI I CREDITI  POSTUMI ALL'ORDINE PROFESSIONALE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI DELLA REGIONE SICILIANA

 

 

- Lunedì, 08 Gennaio 2018 09:10
La Befana a Pozzallo

- Giovedì, 04 Gennaio 2018 18:57

1° Corso di Psicologia dell'emergenza

Segui il CSVEtneo

Questo sito utilizza cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.