Centro di Servizio per il Volontariato Etneo - CSVE: CT - CORSO “HACCP” 30 NOVEMBRE

CORSO “HACCP”


HACCP è un acronimo e sta per Hazard Analyses Critical Control Points. significa: Analisi del Rischio e Punti Critici di Controllo. E' un approccio di "analisi del rischio" innovativo che viene utilizzato da anni in molti processi tra cui quelli tipici della produzione, distribuzione e somministrazione alimentare. Attraverso questa filosofia viene analizzato nel dettaglio ogni tipo di rischio presente in un processo, ad esempio nelle varie fasi della produzione alimentare, per individuare le azioni da intraprendere al fine di prevenire l'insorgenza di possibili pericoli e non conformità. Si tratta di un approccio di tipo "preventivo" che per legge deve essere messo in atto da tutti gli operatori delle filiere alimentari. E' stato un grande passo avanti rispetto alle vecchie tecniche di "controllo qualità degli alimenti" che si basavano unicamente su un controllo del prodotto finito prima di porlo in vendita, con un‘eventuale azione correttiva a ritroso, attuata successivamente alla concretizzazione del rischio in pericolo.

Sabato 30 novembre 2019 ore 9.30-17.30

presso LA CASA DEL VOLONTARIATO,

Catania Viale Castagnola,4

PER ISCRIVERSI AL CORSO CLICCA QUI

 

PROGRAMMA

ARGOMENTO
II PACCHETTO IGIENE
L'evoluzione della normativa: I regolamenti CE n. 852/2004, n.853/2004 e le altre normative comunitarie del cosiddetto "Pacchetto Igiene";
D.G.R. n. 613/2007 e successive modifiche;
Ruolo e funzione dell'organo di controllo e dell'O.S.A..
AUTOCONTROLLO E HACCP
Analisi dei rischi ed individuazione dei punti critici; Limiti critici e loro controllo; 
Registrazione delle azioni correttive e gestione delle non conformità;
Documentazione;
Documentazione da gestire nell'autocontrollo.
INQUINAMENTO E CONTAMINAZIONI
Fonti di inquinamento e contaminazione (chimiche, fisiche,
biologiche) per ogni attività;
Principali microrganismi patogeni, condizioni ottimali di sviluppo,
la prevenzione;
Le patologie trasmissibili per via alimentare e la loro prevenzione; Conservazione degli alimenti.
GMP (BUONE PRATICHE DI LAVORAZIONE) E SOP (PROCEDURE OPERATIVE STANDARD)
Pulizia e sanificazione di locali ed attrezzature di lavoro;
Impiego di acqua potabile: accertamento potabilità;
Igiene e formazione del personale;
Trasporto di materie prime e prodotti finiti.
Approvvigionamento e conservazione delle materie prime e
qualifica dei fornitori;
Lo smaltimento dei rifiuti;
La difesa da insetti, parassiti e roditori.

TEST FINALE DI VALUTAZIONE

 

Notizie utili: 
Il corso è riservato esclusivamente ai Volontari degli Ets della Provincia di Catania.
Per favorire l’accesso a tutte le organizzazioni di volontariato saranno ammessi max due volontari per Associazione.
Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti e fino ad un massimo di 30.
Il corso e i relativi servizi offerti sono interamente gratuiti. 
Si prega ciascun volontario di presentarsi munito di COPIA del documento di riconoscimento e tessera sanitaria per le operazioni di riconoscimento che si terranno il giorno del corso.
Sarà rilasciato attestato di partecipazione solo a coloro che avranno preso parte al 100 % delle giornate formative.

 

Top
Questo sito utilizza cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi informativa…