CSVE - Centro di Servizio per il Volontariato Etneo - "Sistema di Gestione della Qualità": cosa e quando è richiesto

"Sistema di Gestione della Qualità": cosa e quando è richiesto
 

Il CSVE predispone e mantiene attivo un Sistema di Gestione Qualità conforme alla norma "UNI EN ISO 9001:2015", affinché i propri servizi siano gestiti e tenuti sotto controllo in riferimento alla qualità erogata e rispondano ai requisiti del cliente e della norma stessa. L’iter di adeguamento alla nuova edizione della norma, che ha l’obiettivo di migliorare la chiarezza dei contenuti e rendere comune la struttura delle norme relative ai sistemi di gestione, si è concluso, tenendo conto ovviamente della documentazione di riferimento: il Manuale Operativo (MO), che fornisce una descrizione dettagliata del Sistema Qualità, senza entrare negli aspetti operativi; il Piano della qualità, che ha lo scopo di pianificare le attività necessarie per il raggiungimento degli obiettivi della qualità prefissati ogni anno; l'Analisi dei rischi e delle opportunità, che permette di analizzare i rischi nel raggiungimento degli obiettivi prefissati, cogliendo opportunità e punti di forza nell’ottica di un miglioramento continuo e della diffusione di una cultura volta alla prevenzione. È inoltre previsto il Riesame del Sistema Gestione Qualità, che ha l’obiettivo di verificare la continua adeguatezza e l’efficacia del sistema, accertare il raggiungimento degli obiettivi fissati nel precedente Piano della Qualità e fornire suggerimenti di miglioramento del Sistema della Qualità e dei servizi offerti per il prossimo Piano della Qualità.


La verifica dell’ente certificatore “RINA” ha avuto luogo lo scorso lunedì 9 dicembre. E' bene sapere che il Sistema di Gestione riguardi sostanzialmente tutte le attività condotte all’interno del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo; in particolare, analizza come i vari settori della struttura organizzativa agiscono per la realizzazione e l’erogazione dei servizi, per il controllo della documentazione, per l’addestramento e l’organizzazione del lavoro, per il rispetto delle normative di riferimento.

Oggetto della certificazione sono, per essere esatti nei termini: “PROGETTAZIONE ED EROGAZIONE DI SERVIZI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ED ORIENTAMENTO PER OPERATORI DEL VOLONTARIATO; PROGETTAZIONE ED EROGAZIONE DI SERVIZI DI CONSULENZA LEGALE, FISCALE E DI SUPPORTO NELLA RICHIESTA DEL SERVIZIO CIVILE PER OPERATORI DEL VOLONTARIATO; PROGETTAZIONE ED EROGAZIONE DI SERVIZI DI SUPPORTO AD OPERATORI DEL VOLONTARIATO PER L’ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI, INCONTRI E MANIFESTAZIONI”.

Top
Questo sito utilizza cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi informativa…